Impegno, determinazione e inclusione: la storia di Claudio

Colloqui, opportunità di lavoro, buone pratiche di inclusione ma, soprattutto incontri e storie di persone. Ogni edizione dell’Inclusion Job Day offre la possibilità di raccontarsi o di ascoltare dalla viva voce dei protagonisti delle storie di inclusione lavorativa che hanno permesso di valorizzare le competenze di persone con disabilità. Quello che ci ha condiviso lo scorso 15 giugno 2021 Claudio Zappador, Health Reporting Manager in Eni, non fa eccezione. Di seguito trovi la registrazione integrale del suo intervento.

La sua è una storia di crescita, di consapevolezza e di grande volontà di raggiungere i propri obiettivi con passione e impegno, fronteggiando difficoltà, cambi di rotta e imprevisti. Ma se ad uno di questi bivi della tua esperienza professionale incontri una realtà che riesce a farti respirare quella cultura aziendale e quel supporto che ti sostiene e ti fa crescere, allora gli orizzonti cambiano. E ti ricordi quel momento tutta una vita.

Per Claudio la data importante è stata il 4 ottobre 1999. Quel giorno è stato assunto da Eni e tutto ha preso una nuova connotazione. I suoi studi universitari, coronati dal massimo dei voti, le sue esperienze e la sua capacità di adattarsi con flessibilità agli scenari e all’affrontare nuove sfide, anche se arrivano da un mondo sin li sconosciuto.

In questa video-testimonianza ci racconta la sua esperienza ultraventennale in Eni e di come i suoi sogni e le sue aspirazioni abbiano trovato in Eni il contesto ideale per maturare e trovare coronamento, con l’orgoglio di ricoprire un ruolo di responsabilità nel quale sente di portare il suo contributo di competenze e idee. Il suo è un racconto personale, a braccio, ma capace di trasmettere il suo vissuto e il coraggio con il quale ha affrontato il suo percorso. Ne emergono idee chiare e consapevolezza rispetto anche alla disabilità e agli interrogativi che possono sorgere mentre studi o mentre affronti i primi passi nel mondo del lavoro.

 

Guarda il video (che troverai con interpretariato LIS).

Per maggiori approfondimenti visita la pagina Eni e scopri di più sulla cultura delle diversità

Post correlati