Iscriviti

Informazioni offerta

Sede

Milano

Settore funzionale

Ingegneria, impiantistica

Descrizione

AKKA è leader europeo nei Servizi di Ingegneria e Consulenza Tecnologica. Accelerando l’innovazione presso i propri clienti, AKKA supporta i principali attori nei settori automotive, aerospaziale, telco&media, industrial, energy, ferroviario e life science per tutto il ciclo di vita dei loro prodotti, anche realizzati con tecnologie digitali all’avanguardia (ADAS, IoT, Big Data, robotica, sistemi embedded, machine learning, ecc.).

Nell’ottica di un potenziamento del team, ricerchiamo un/A:

Analista strutturale junior – Categorie Protette

 

Il candidato, appartenente alle Categorie Protette, si occuperà dell’analisi FEM di strutture primarie mediante l’utilizzo di SW quali NASTRAN, PATRAN, HYPERMESH, ANSYS (preferibile). Il candidato sarà inserito al’interno di un team dinamico e multidisciplinare in cui sarà reso autonomo sulle proprie attività tramite un percorso di formazione frontale e training on the job/coaching.

Il candidato, in particolare, si occuperà di:

  • Analisi statiche, lineari e non lineari
  • Analisi dinamiche (esplicite)
  • Fatica e Damage Tolerance

Profilo

Il candidato ideale è un  neolaureato in ingegneria industriale, meccanica, aerospaziale, trasporti e ha una buona Conoscenze di modellazione e simulazione tramite tecnica FEM. Sono richieste buona capacità di problem solving e di team working,. E’ inoltre richiesta un’ottima conoscenza della lingua inglese.

Requisiti

Sono richieste le seguenti competenze:

  • Utilizzo di Sw quali NASTRAN, PATRAN, HYPERMASH, ANSYS
  • Conoscenza della modalità analisi FEM

Offerta

Stage extracurriculare

L’assunzione è riservata ad appartenenti alle Categorie Protette  legge 68/99.

 

Fondata nel 1984, AKKA ha una forte cultura imprenditoriale e sta avendo una crescita rapida e uno sviluppo internazionale in linea con il suo piano strategico CLEAR 2022. Il Gruppo continua a reclutare a un ritmo costante per sostenere la sua forte crescita del business e, al 31 dicembre 2019, contava 20.930 dipendenti, con un incremento di organico del +5,8%  in Francia, +1,6% in Germania e +5% a livello internazionale. Grazie alla forte spinta delle competenze in materia di mobilità futura, tecnologie digitali e industria 4.0, i ricavi del Gruppo nel 2019 sono aumentati del 20% a € 1.801,5 milioni e hanno superato il tetto di € 1,8 miliardi

 


Iscriviti